Campionati Ticinesi 2013: Alessandro Bignasca campione ticinese degli assoluti

Nel corso del week end del 23-24 novembre si sono svolti i campionati ticinesi 2013 di tennis tavolo.

La STTL si è particolarmente distinta grazie ad un notevole risultato d'assieme dei suoi tesserati che hanno dominato in 7 categorie sulle 10 disputate.

Campione ticinese del singolare assoluto si è laureato il nostro Alessandro Bignasca che in finale ha sconfitto l'altro nostro tesserato Mark Sabadi. A completare il successo luganese hanno contribuito Filippo Margoler e Stefan Lazic classificatisi terzi.

Nel doppio assoluto invece trionfo dei fratelli Torelli della  STTRiva che nella finale si sono imposti contro i nostri Bignasca-Sabadi. Sul gradino più basso del podio troviamo le altre due coppie luganesi Colombo-Margoler e Moser-Lazic.

Nella categoria B vittoria di Nathan Torelli  che lo ha visto prevalere in finale di fronte al nostro Filippo Margoler. Di nuovo due tesserati della STTL al terzo posto: Seo Roic e Mark Sabadi.

Nella giornata di domenica si sono svolte le altre categorie: nella categoria C vittoria di David Baer che in finale ha sconfitto Patrizio Balemi. I semifinalisti sono stati i nostri Seo Roic e Fabio Colombo.

Guglielmo Pinzoni della STTL ha conquistato il titolo nella categoria D davanti a Roberto Delorenzi del Tenero. Completano il podio due altri tesserati della STTL: Amit Goyal e Stefano Mondia.

Tra i più giovani della categoria E, trionfo per il nostro Tommaso Marani davanti a Nicola Pontiggia. 

Tra i senior Andrea Moser conquista la categoria O40 e Daniele Rezzonico  la O50.

Il doppio della categoria C-D è stata appannaggio del duo luganese Fabio Colombo-Tiziano Colombo che in finale hanno sconfitto i compagni di società Roic-Rezzonico.

A completare il successo dei colori luganesi ci hanno pensato la coppia Pinzoni-Mondia che nella finale della categoria D ha prevalso sugli altri luganesi Nicola Guidicelli e Tommaso Marani.

AllegatoDimensione
Campionati Ticinesi 2013.pdf471.57 KB

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer